NELLA STESSA NEWSLETTER

Irene M. Adler

In cerca di Anastasia

  • i
  • 17 prezzo di copertina
  • 240pagine
  • O
  • Per parlare di misteri, avventura, amicizia
  • da10 anni

La trama

Londra, 6 marzo 1919. Al cimitero di Highgate si tiene il funerale del dottor Watson, celebre diarista dell'ancor più celebre investigatore Sherlock Holmes. Tra le persone che assistono al funerale, in incognito, c'è proprio lui: Holmes ormai sessantenne, nascosto dal lungo impermeabile e dall'inconfondibile cappello. Al termine della funzione, una signora gli si avvicina. «Sherlock?» gli domanda.
Holmes ha un momento d'esitazione. «Irene?» risponde, con un filo di voce.
È lei. Quarant'anni dopo. E solo il più grande investigatore di tutti i tempi e il ladro gentiluomo possono aiutarla.
Con lei c'è una ragazzina di dodici anni, dai pungenti occhi verdi e dall'intelligenza ribelle... proprio com'era Irene quando lei, Sherlock e Arsène si erano conosciuti. Il trio si riunirà per una missione quasi impossibile: viaggiare fino a San Pietroburgo per salvare la giovane Anastasia Romanova...

L'autore

È lo pseudonimo scelto da Mila, figlia adottiva di Irene Adler, personaggio di un racconto di Sir Arthur Conan Doyle su Sherlock Holmes, da cui sembra aver ereditato acume e audacia. Dietro questo nom de plume si nasconde Alessandro Gatti, che per Il Battello a Vapore ha scritto (a quattro mani con Pierdomenico Baccalario) la serie I Gialli di Vicolo Voltaire.​​

all Newsletter di Novità Piemme Ragazzi Novembre 2016 all Tutte le newsletters