Papa Francesco

Buon Natale

  • i
  • 14,90 prezzo di copertina
  • 196pagine

La trama

Attesa, nascita, famiglia, vita, dono, perdono… ma anche culla, stelle, pastori, re Magi. Sono le parole di Buon Natale di papa Francesco, che nell’Anno Santo della Misericordia invita tutti a fermarsi davanti al Bambino di Betlemme, a lasciare che il cuore si trasformi e a non aver paura della gioia e delle lacrime. Bergoglio parla di tenerezza e della capacità di Dio di penetrare l’animo umano attraverso il tocco lieve dell’amore. La terra è di nuovo sconvolta da guerre e miseria, e Francesco non cessa di rivolgere agli uomini e alle donne di buona volontà, che sperano e operano per un mondo migliore, l’esortazione a lasciarsi accarezzare da Dio, dal momento che «le carezze di Dio ci danno pace, forza e desiderio di cambiare». Perché è proprio questo il vero significato della Festa. Ed è questo il senso autentico del Natale.

L'autore

Jorge Mario Bergoglio, è nato a Buenos Aires il 17 dicembre 1936. Dal 13 marzo 2013 è vescovo di Roma e il 266º papa della Chiesa cattolica. Da cardinale non smise mai di essere prete, frequentando a piedi e senza scorta le villas miserias di Buenos Aires, prendendo l’autobus come un normale cittadino e accogliendo tutti – dal primo ministro all’operaio disoccupato – nella sede austera della diocesi o della propria umile abitazione. Da papa continua a mantenere la stessa semplicità che, in poco tempo, ha conquistato il mondo intero. Dall’inizio del pontificato tutti i suoi libri tradotti e pubblicati sono diventati bestseller internazionali. Piemme ha pubblicato Il vangelo del sorriso, L’amore è contagioso, Il vangelo di Maria e Dio ride.​

all Newsletter di Strenne 2015 Piemme all Tutte le newsletters