NELLA STESSA NEWSLETTER

Susanna Petruni

Volevo una mamma bionda

Storia di un'adozione miracolosa

  • i
  • 17,50 prezzo di copertina
  • 176pagine

La trama

VOLEVO UNA MAMMA BIONDA È UNA STORIA FORTE, SCRITTA DA UNA MAMMA CHE APRE IL CUORE AL LETTORE, RENDENDOLO PARTECIPE DI UN’AVVENTURA STRAORDINARIA E COMMOVENTE.


«Per adottare non ci vuole “fegato”, ma cuore!»


Tutto comincia nel 2010: Stella ha 4 anni e cerca di sopravvivere nonostante il padre padrone, nonostante le botte, nonostante non abbia una mamma, nonostante il poco cibo che, a fatica, riesce a procurarsi. Una mattina la polizia irrompe nel campo e la trova fuori dalla fossa in cui venivano nascosti i bambini per sfuggire alle retate. Denutrita, con i capelli lunghi fino ai piedi e piena di pidocchi. La bimba viene portata in una casa-famiglia. Ed è qui che il destino fa incontrare Stella con i futuri genitori. Ma niente è facile e i desideri a volte faticano a realizzarsi. Susanna e suo marito, in un iter complicato ma pieno di speranze, toccano con mano le difficoltà legate al mondo delle adozioni e dei bambini abbandonati; vengono truffati e le scartoffie burocratiche sembrano non finire mai. Fino a un evento straordinario: l’incontro di Susanna e suo marito con papa Francesco, che simbolicamente cambierà il corso degli eventi.

L'autore

SUSANNA PETRUNI conduce il sabato mattina su Rai 1 Settegiorni, talk di politica ed economia. È vicedirettore di Rai Parlamento. È stata uno dei volti noti del Tg1, dove ha lavorato dal 1992 al 2016. Dal 2009 al 2016 è stata vicedirettore del telegiornale e responsabile di Unomattina. E, dal 1994 al 2014, telecronista del Palio di Siena, prima donna a cimentarsi con questa storica corsa.

all Newsletter di Novità Piemme settembre 2021 all Tutte le newsletters