NELLA STESSA NEWSLETTER

Alessandro Zan

Senza paura

La nostra battaglia contro l'odio

  • i
  • 16,90 prezzo di copertina
  • 160pagine

La trama

QUESTA È UNA LEGGE A TUTELA DI TUTTI. PER AMARE CHI SI VUOLE, SENZA PAURA. PER ESSERE SE STESSI, SENZA NASCONDERSI.


La legge Zan è la voce dello Stato che non accetta più che delle persone vengano minacciate, insultate, picchiate, uccise semplicemente perché esistono. Se lo Stato deve dirlo con una legge è perché succede, succede ogni giorno, è perché in Italia si viene picchiati e uccisi per quello che si è, per qualcosa che non si sceglie, perché io non ho mai scelto di essere gay, io sono gay.


Alessandro Zan è diventato uno dei politici più noti di questa legislatura. È, infatti, il relatore del disegno di legge che porta il suo nome, una proposta che sta agitando come poche volte nella storia repubblicana recente, un dibattito e una partecipazione forte sia dentro che fuori il Parlamento. Questo libro è molte cose insieme: un racconto autobiografico intimo e privato in cui l’autore condivide con il lettore il suo percorso faticoso ma consapevole di militante Lgbt, dagli inizi nella piccola provincia padovana fino ai banchi della Camera dei deputati. Ma non solo: Alessandro Zan spiega le necessità di una legge che combatta l’odio, l’omotransfobia, la misoginia, l’abilismo. Denuncia l’approccio eteronormativo del diritto, il patriarcato nelle sue molteplici e inconsce forme di dominio. Infine, racconta quelli che sono i sostenitori del Ddl e gli oppositori più accaniti e mascherati. 

L'autore

ALESSANDRO ZAN, nato a Padova nel 1973, è un politico e attivista Lgbt+. Da sempre in prima linea nella lotta per i diritti civili, nel 2006 come consigliere comunale ha ottenuto il primo registro anagrafico per le coppie di fatto in Italia. Ora, come deputato, è il relatore del disegno di legge contro l’omofobia, la transfobia, la misoginia e l’abilismo chiamato Ddl Zan.

all Newsletter di Novità Piemme settembre 2021 all Tutte le newsletters