Christine Mangan

Una sconosciuta a Tangeri

  • i
  • 19,50 prezzo di copertina
  • 312pagine

La trama

DAL LIBRO SARÀ TRATTO UN FILM CON SCARLETT JOHANSSON PER SMOKEHOUSE PICTURES, LA CASA DI PRODUZIONE DI GEORGE CLOONEY


Tangeri, 1956. Mentre fuori la città esplode di colori e voci, e pullula di stranieri, mercanti, perdigiorno e avventurieri, la calura del primo pomeriggio filtra appena attraverso le persiane semichiuse della casa dove Alice vive con il marito John. La sua vita di americana in Marocco è così: una vita silenziosa, da straniera, immobile, reclusa e schermata da tutto ciò che c’è là fuori. Per questo quando, completamente inaspettata, compare la sua vecchia compagna di college, Lucy, l’amica vitale e allegra di tanti anni fa, la fragile Alice per un istante è riportata indietro nel tempo, a un momento più felice. E quasi dimentica tutto ciò che hanno vissuto, e il tragico momento che ha spezzato la loro amicizia. Sono quasi vent’anni che non si vedono e Lucy non ha perso il fascino trascinante che aveva un tempo. E per Lucy, a sua volta, Alice, sempre così mansueta e insicura, sembra avere un gran bisogno di essere tirata su, di uscire di casa, di evadere da un matrimonio che, agli occhi dell’amica, sembra portarle solo infelicità. E così tra loro ritorna qualcosa di molto simile alla vecchia amicizia… Ma pian piano la natura manipolatrice di Lucy sembra riemegere, e quando John viene trovato morto il passato che le due donne hanno condiviso ritorna prepotente, a dividerle e unirle indissolubilmente ancora una volta.

L'autore

CHRISTINE MANGAN ha un dottorato in letteratura inglese, con una tesi sulla letteratura gotica del diciottesimo secolo. Una sconosciuta a Tangeri è il suo primo romanzo, acquisito da Harper Collins in USA in un’asta con 11 editori per più di un milione, venduto in 19 paesi, e in procinto di diventare un film con Scarlett Johansson.

all Newsletter di Novità Piemme ottobre 2018 all Tutte le newsletters