Greg Iles

Mississippi blood

  • i
  • 22,00 prezzo di copertina
  • 792pagine

La trama

«UNA DELLE PIÙ GRANDI OPERE DI NARRATIVA POPOLARE DEGLI ULTIMI ANNI. GREG ILES È SEMPRE STATO UN FANTASTICO SCRITTORE, MA IN QUESTI VOLUMI HA INFUSO UN’ENERGIA E UN SENSO DI URGENZA CHE, NELL’ARCO DI QUESTA LUNGA ED EPICA STORIA, NON VENGONO MAI MENO. PREPARATEVI A RESTARE A BOCCA APERTA.» ​The Washington Post


Mississippi Blood è l’epica conclusione di una trilogia che lascia senza fiato per la forza narrativa e la potenza simbolica. Una saga i cui volumi hanno il passo del legal thriller e al tempo stesso raccontano una storia più grande, che parla di padri e figli, bianchi e neri, violenza e onore, e in cui si specchia un intero paese. Quell’America che, oggi come ieri, si affanna a cercare le stesse elusive risposte. Come ha scritto Stephen King, «un’opera straordinaria». Avvocato bianco nel profondo Sud degli Stati Uniti, Penn Cage è fin troppo conosciuto a Natchez, Mississippi. Soprattutto adesso che il processo per omicidio nei confronti di suo padre, rispettato e onorato medico della città per quarant’anni, sta per cominciare. Molte cose sono cambiate nella vita di Penn da quando il padre è stato accusato di aver assassinato l’infermiera di colore Viola 
Turner. Ma chi era davvero il padre di Penn? Con l’aiuto di una famosa scrittrice venuta a Natchez proprio per scrivere del processo, Serenity Butler, l’avvocato condurrà la sua, personalissima, indagine. E non avrà paura, questa volta, di guardare in faccia il passato della propria famiglia, e del Sud stesso, e di sporcarsi del sangue che vi troverà.

L'autore

GREG ILES, nato nel 1960 in Germania, è cresciuto a Natchez, Mississippi, dove vive tuttora e dove ha ambientato molti dei suoi romanzi, bestseller pubblicati in trentacinque Paesi e amati da colleghi illustri come John Grisham, Clive Cussler e soprattutto Stephen King. Appassionato di musica, suona con i Rock Bottom Remainders: una band formata da soli scrittori, tra cui Scott Turow e Stephen King. L’avvocato Penn Cage ritorna in diversi thriller e in particolare nella trilogia di Natchez, composta da L’affare Cage, L’albero delle ossa e Mississippi Blood, numero uno assoluto della classifica del New York Times e opzionata, tra le altre cose, da Amazon Studios per una serie tv.

www.gregiles.com

all Newsletter di Novità PIEMME ottobre 2017 all Tutte le newsletters