Lorenzo Del Boca

Il maledetto libro di storia che la tua scuola non ti farebbe mai leggere

  • i
  • 18,50 prezzo di copertina
  • 372pagine

La trama


UN’OPERAZIONE VERITÀPER FARE LUCE SUL CONFINE TRA STORIOGRAFIA E PROPAGANDA


Da dove nascono i mali che affliggono l’Italia contemporanea, se la nostra storiografia è quasi esclusivamente il racconto di valorosi patrioti, re galantuomini e guerre di civiltà contro la barbarie? Che storia è quella che leggiamo nei libri o ci viene insegnata a scuola? É la storia scritta dai vincitori: la “versione ufficiale”. Ovvero una narrazione propagandistica fatta anche di silenzi, semplificazioni e menzogne spacciate per verità. Fake news, si direbbe oggi. Il maledetto libro è innanzitutto questo: uno sconvolgente viaggio nel tempo attraverso due secoli di bugie sfacciate e vergogne nascoste, animato dal desiderio di rendere giustizia alla storia. Anche a rischio di toccare i nervi scoperti della nostra identità nazionale. I Savoia furono sovrani illuminati o squallidi approfittatori? I garibaldini furono eroi senza macchia o un’accozzaglia di avventurieri mossi dalle più disparate motivazioni? L’unità d’Italia fu il sogno di un intero popolo o una frottola ideologica per camuffare la sete di conquista delle élite? Siamo certi che la lotta contro i banditi del Meridione non sia stata in realtà una feroce occupazione coloniale? Dalla rilettura della nostra storia – quella non “taroccata” – emerge un sottile filo rosso che, in maniera contorta ma senza soluzione di continuità, si dipana dall’Italia di ieri per attorcigliarsi intorno a quella di oggi. Quella che sogna trasparenza e uguaglianza ma si scontra con caste di intoccabili e inviolabili consorterie. Lungo queste pagine appassionate e orgogliosamente schierate dalla parte della verità, molte certezze vanno in pezzi. 

L'autore

LORENZO DEL BOCA giornalista e saggista, già presidente dell’Ordine nazionale dei Giornalisti e vicepresidente della Fondazione del Salone del Libro di Torino. Laureato in Filosofia e Scienze politiche, ha incentrato la sua occupazione di divulgatore storico e scrittore in particolare sul periodo risorgimentale. Tra i suoi titoli di successo, Maledetti Savoia, Indietro Savoia!PolentoniL’Italia bugiardaMaledetta guerra Il sangue dei terroni, tutti editi da Piemme.

all Newsletter di Novità PIEMME ottobre 2017 all Tutte le newsletters