NELLA STESSA NEWSLETTER

Così va il mondo

  • i
  • 19,50 prezzo di copertina
  • 516pagine

La trama

PIÙ PASSA IL TEMPO, PIÙ LA VOCE DI NOAM CHOMSKY DIMOSTRA DI ESSERE NECESSARIA PER COMPRENDERE VERAMENTE IL MONDO IN CUI VIVIAMO


Noam Chomsky è un acuto conoscitore delle dinamiche del potere, e un infallibile premonitore dei mali che affliggono le società occidentali. Quasi trent’anni fa aveva predetto il disastro della speculazione finanziaria, che negli anni ha sostituito l’economia di investimento, e il progressivo sgretolamento delle democrazie da parte delle ricche élite che più di tutto odiano essere intralciate da istanze sociali. Demolitore delle ipocrisie del politicamente corretto, Chomsky è stabilmente nella lista dei dieci autori più citati di sempre (in compagnia di Shakespeare e di Aristotele, di Marx e della Bibbia), ma benché sia trattato come un’autentica celebrità in Europa e sia senza dubbio un critico sociale di enorme valore, appare l’equivalente moderno dei profeti del Vecchio Testamento: gli si addice il detto “nessuno è profeta in patria”. Eppure le sue analisi e previsioni si rivelano quasi sempre sorprendentemente esatte. Per questo, per capire come va il mondo, per capirlo davvero, è bene partire da lui.

L'autore

NOAM CHOMSKY È linguista, filosofo e teorico della comunicazione. Docente al Mit di Boston, ha sempre affiancato gli studi linguistici a un forte impegno sociale. Ha pubblicato moltissime e fondamentali opere in entrambi gli ambiti. Tra i suoi scritti di denuncia e di analisi dei meccanismi del potere, ricordiamo La fabbrica del consenso, I padroni dell’umanità, Le illusioni del Medioriente, La democrazia del Grande Fratello e il recente bestseller Chi sono i padroni del mondo.

all Newsletter di Novità Piemme maggio 2017 all Tutte le newsletters