NELLA STESSA NEWSLETTER

Katarzyna Bonda

Non esistono buone intenzioni

  • i
  • 19,50 prezzo di copertina
  • 624pagine

La trama

NEL SUO PAESE VENDE PIÙ DI STEPHEN KING E DAN BROWN: ARRIVA FINALMENTE IN ITALIA UNA DELLE PIÙ INTERESSANTI AUTRICI CRIME D'EUROPA


NON ESISTE GENTE CATTIVA. SOLO GENTE CHE HA SCELTO MALE. 


“L’INESORABILITÀ CON CUI SONO DESCRITTE VITE PERDUTE E SBAGLIATE NELLA POLONIA DI OGGI CONFERISCE A QUESTO THRILLER UN POTERE MAGNETICO.”

Der Spiegel

La ex poliziotta e profiler Sasza Zaluska, trentasei anni e i capelli rosso fuoco, ne sa qualcosa, di pessime scelte. Ma adesso è tornata a casa, a Danzica, sulla costa ventosa del mar Baltico, ed è decisa a ricominciare, insieme alla piccola Karolina. Senza un uomo, e senza l’alcol: non ha più bisogno di nessuno dei due. Ma sfuggire al passato non è facile. E per Sasza Zaluska c’è un richiamo più forte di tutto: quello della vecchia vita da poliziotta. Così, quando un improbabile ex sbirro della polizia di Danzica la rintraccia per un lavoretto di profiling, Sasza suo malgrado accetta. Ben presto, maledicendosi per il tempo sottratto alla figlia, e la voglia di bere che torna prepotente, si troverà a indagare sull’omicidio di un cantante famoso, ammazzato nel suo locale, e a fare coppia di nuovo con il commissario Duchnowski detto Duch, un uomo che ne ha viste abbastanza per decidere che nella vita non ci sono amici, c’è solo l’alcol. Finiranno così a navigare insieme il sottobosco criminale di una Danzica cupa e ottenebrata, tra donne che hanno perso tutto, compresi gli scrupoli, preti che salgono sui pulpiti facili, e gente piena di buone intenzioni finite molto male. Fino a imbattersi in una vecchia storia d’amore diventata storia di vendetta, come cantava il cantante ammazzato nella sua unica hit, Ragazza del Nord. Proprio nelle parole della canzone, Sasza troverà un inquietante legame con una serie di morti avvenute dieci anni prima, e forse la chiave per risolvere l’omicidio su cui sta indagando. 

L'autore

KATARZYNA BONDA è nata nel 1977 ed è in assoluto l’autrice più venduta in Polonia, con più di un milione di copie all’attivo. Ha firmato due serie crime, di cui la più recente ha per protagonista la detective profiler Sasza Zaluska, con cui ha vinto tutti i principali premi nazionali. Considerata una delle più promettenti voci del genere a livello europeo, sta per essere pubblicata in lingua inglese, ed è in corso di traduzione in altri sei paesi. Piemme pubblicherà anche il secondo volume della serie, Nessuna morte è perfetta. Nel 2015 un suo saggio sulle donne criminali è diventato un documentario nominato all’Oscar nel 2015.

all Newsletter di Novità Piemme giugno 2018 all Tutte le newsletters