NELLA STESSA NEWSLETTER

L'ultimo viaggio del curandero

  • i
  • 18,50 prezzo di copertina
  • 360pagine

La trama

UN VIAGGIO INIZIATICO CHE AVVICINA IL LETTORE OCCIDENTALE AL TESORO DI SPIRITUALITÁ DEGLI ULTIMI  SAGGI AMAUTAKUNA


«So che molti di voi sono convinti che la vera spiritualità si trovi in Oriente, ma questa è una parziale verità. Infatti, anche sulle Ande risiede gran parte del tesoro di saggezza del nostro pianeta»


Gli antichi maestri suggeriscono come rapportarsi alla forza della vita per sviluppare il proprio potere personale, che spesso resta inutilizzato impedendo di realizzare il proprio destino e di trovare quell’equilibrio dello spirito che regala pace e serenità. Sullo sfondo di questo cammino, la bellezza della cordigliera andina che, con le sue vette, diventa straordinaria metafora di vita. In un viaggio appassionante attraverso le vette impervie della cordigliera, Hernán Huarache Mamani ha raccolto gli insegnamenti degli ultimi guaritori andini per offrirli ai lettori occidentali. Un percorso affascinante, alla scoperta dell’energia vitale che abita l’immensità del cosmo e le profondità dell’essere umano attraverso i gesti e le parole di una cultura la storia ha duramente marginalizzato. Un lungo cammino iniziatico alla scoperta del potenziale senza limiti della nostra umanità e dei modi per incanalarlo nelle azioni quotidiane. I curanderos, infatti, vivono ancora oggi sulle montagne del Perù in perfetta armonia con la natura, interagendo con essa come espressione diretta dell’energia divina. Moltissimi fra loro accolgono discepoli e pellegrini che desiderano ricevere cure per il corpo e consigli preziosi per l’anima. 

L'autore

HERNAN HUARACHE MAMANI - Nato in un piccolo villaggio della cordigliera in Perù, ha lavorato a Lima come insegnante ed economista ed è stato professore di lingua quechua nella prima Scuola Nazionale di Turismo del suo paese nel 1970 e nell’Università di San Agustín di Arequipa fino al 1996. Si è spento in Svizzera  il 20 ottobre 2016. Come professore universitario si è sempre occupato di diffondere la cultura del popolo andino, ed è stato fondatore e presidente dell’Istituto Nativo di Cultura Andina (I.N.C.A.), oltre che membro dell’ASOPOMETRA (Associazione di Medicina Tradizionale del Perù). Grazie al suo lavoro e alla sua determinazione nella ricerca di un maestro, è riuscito a mettersi in contatto con gli Amautakuna, i saggi delle Ande. Il risultato di queste esperienze è stato la pubblicazione di libri di grande successo, tutti usciti per Piemme: La profezia della curandera, Negli occhi dello sciamano, Gli ultimi curanderos, I curanderos dell’anima, La dea dell’amore.

all Newsletter di Novità Piemme giugno 2017 all Tutte le newsletters