NELLA STESSA NEWSLETTER

Daisaku Ikeda e Ernst Ulrich Von Weizsäcker

La gioia del meno

  • i
  • 15,90 prezzo di copertina
  • 204pagine

La trama

UNA RIFLESSIONE SULLA RICCHEZZA DELLA FRUGALITÀ DA UNA DELLE FIGURE SPIRITUALI BUDDISTE PIÙ IMPORTANTI DOPO IL DALAI LAMA


Una profonda riflessione tra Daisaku Ikeda, grande figura spirituale, ed Ernst Ulrich von Weizsäcker, uno dei massimi esperti di questioni ambientali, su come la decrescita e il fattore umano siano la chiave per salvare il mondo e arrivare alla felicità. Nessuna trasformazione può accadere se non parte dal cuore: ormai si sa che le risorse della Terra non sono illimitate, e che la corsa al consumismo porta non solo alla distruzione dell’ambiente, ma anche all’infelicità. Qualità del lavoro, tempo libero, benessere individuale e famigliare sono molto più legati alle risorse terrestri e al loro sfruttamento di quanto si creda. Per questo, una vera rivoluzione nella difesa dell’ambiente e il ritorno a un mondo più equo e umano può iniziare solo da noi stessi, dal modo in cui educhiamo i nostri figli alla frugalità, al rispetto dell’altro, considerando “altro” ogni essere vivente, e a entrare in sintonia con la natura. Solo coltivando un cuore immenso, un cuore che si allarga ad accogliere i bisogni e il benessere di ogni essere vivente, si può migliorare il mondo ed essere felici. 

L'autore

DAISAKU IKEDA, nato nel 1928 a Tokyo, è un maestro buddista giapponese, considerato una delle più importanti figure spirituali buddiste. È presidente della Soka Gakkai, un movimento religioso con milioni di seguaci nel mondo, e presidente fondatore della Soka Gakkai International. Numerosi i suoi libri, molti dei quali longseller. Per Piemme ha pubblicato Qualunque fiore tu sia sboccerai.


ERNST ULRICH VON WEIZSÄCKER, scienziato di origini tedesche, ha insegnato in molte università ed è ora professore onorario all’università di Friburgo. Per alcuni anni è stato membro del Bundestag tedesco per il partito socialdemocratico. Considerato uno dei massimi esperti di questioni ambientali, è copresidente del Club di Roma e autore di alcuni testi di riferimento sulla sostenibilità delle risorse, tradotti in tutto il mondo.

all Newsletter di Novità Piemme Gennaio 2017 all Tutte le newsletters