NELLA STESSA NEWSLETTER

Michael Finkel

Nel bosco

La straordinaria storia dell'ultimo vero eremita

  • i
  • 17,90 prezzo di copertina
  • 224pagine

La trama

«UNA STRAORDINARIA MEDITAZIONE SULLA SOLITUDINE, SULLA VITA SELVAGGIA E SULLA SOPRAVVIVENZA.» The Wall Street Journal

 

«ADDENTRARSI NEL BOSCO SIGNIFICA INCAMMINARSI NELLA PROFONDITÀ DELLA VITA E DEL SUO SIGNIFICATO.» Martin Sixsmith, autore di Philomena


Una mattina dell’estate del 1986, Christopher Knight, allora ventenne, invece di andare al lavoro, guida fino ai vasti boschi del Maine centrale, a poco più di un’ora da casa sua. Si inoltra nel verde e lì rimane nascosto fino al giorno in cui viene arrestato per furto. Sono trascorsi 27 anni. Per tutto quel tempo ha vissuto da solo, senza parlare con nessuno, escogitando modi per procacciarsi il cibo e sopravvivere al freddo in inverno e all’assalto degli insetti in estate. Ogni tanto rubava dalle case di villeggiatura incustodite batterie, vestiti, alimentari, libri, solo il poco che gli serviva per vivere, ma seminando la paura, e diventando quasi una leggenda.  Cosa abbia spinto un ragazzo a lasciare casa, famiglia, amici per diventare signore dei boschi, è una domanda che incuriosisce molti. Intrigato dal caso, il giornalista Michael Finkel si mette in contatto con lui in carcere, per cercare di sondare il mistero di quello che è probabilmente l’ultimo vera eremita.

L'autore

MICHAEL FINKEL è giornalista e scrittore. Ha lavorato per National Geographic, GQ, Rolling Stone, Vanity Fair, The Atlantic, The New York Times Magazine ed Esquire. Dal suo libro precedente, True Story, è stato tratto un film con Jonah Hill e James Franco. Vive tra il Montana e la Francia.



www.michaelfinkel.com

all Newsletter di Novità Piemme febbraio 2018 all Tutte le newsletters